L’antica novità

L’antica novità

 

 

 

 

 

Sarebbe quasi divertente, se non sapessi bene cosa c’è sotto, il clamore suscitato da questa “scoperta” del Vangelo di Giuda. Scoperta? L’idea che Giuda non fosse un traditore, ma agisse su segreta richiesta di Gesù, è vecchia come il cucco. L’aveva pure mostrata al cinema Scorsese, “L’ultima tentazione di Cristo”, anno 1988, tutto basato su fonti apocrife, ove Willen Defoe-Gesù ordina al riluttante Harvey Keitel-Giuda di assolvere l’ingrato compito dicendogli che deve farlo lui perché è il discepolo più fedele. E poi lo bacia sulla bocca (ma non penso per omofilia, credo sia un topos della letteratura gnostica). E ben più oltre si era spinto Borges, nel racconto “Tre versioni di Giuda”, in cui un teologo eterodosso gradualmente arriva alla conclusione estrema: “Dio interamente si fece uomo, ma uomo fino all’infamia, uomo fino alla dannazione e all’abisso. Per salvarci scelse un destino infimo: fu Giuda”.

Insomma, l’apologia dello sfortunato discepolo è roba nota agli addetti ai lavori da duemila anni, ma quale sconvolgente novità… Certo, se uno è completamente digiuno di nozioni in materia, e poi viene stordito dalla grancassa mediatica sulla “scoperta”, la prende per tale. Si tratta del meccanismo psicologico (Dan Brown ha ben dimostrato quanto può essere redditizio) spiegato da Umberto Eco nel “Pendolo di Foucalt”: bisogna elargire all’ignaro una sana razione di rivelazioni, arcani scoperti, verità occulte finalmente svelate, insomma dirgli qualsiasi cosa purché sia il contrario di quel che gli hanno sempre detto, fino a fargli pensare di essere meglio dei suoi maestri: “ma allora loro non erano così intelligenti, queste cose mica le sapevano!”. Dovrà sentirsi come un iniziato ammesso a segreti che le familiari figure d’autorità con cui aveva sempre avuto a che fare, genitore, professore, sacerdote, politico, eccetera, ignoravano. Grande. Ma sai che rivincita psicologica?

Questa è soltanto l’ultima versione del mezzo con cui la gnosi perdura da millenni, presentandosi ad ogni epoca con una nuova maschera: cullare la vanità degli individui facendoli sentire degli eletti, con accesso privilegiato a segreti occulti e inaccessibili alla massa. Promettere la verità esoterica celata dietro le allegorie essoteriche, che sono maschere per gli allocchi o al massimo metafore buone per il popolo bue.

Il cristianesimo, quello autentico e incorrotto, non è mai gnostico. La fede cristiana, da questo punto di vista, è “democratica”: ci sono alcuni misteri che non possono essere spiegati da nessuno, per quanto sapiente, e c’è una dottrina che può essere compresa da chiunque lo voglia e lo chieda. Qui non c’è spazio per le caste intellettuali.

Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate a piccoli”.

  

 

Annunci

12 responses to “L’antica novità

  • wXre

    in effetti, i vangeli gnostici sono tutti pieni di sentenze ammiccate 4 bisbigliate, fatte capire a umma umma.
    il modo migliore per capire che non c’entrano nulla con i 4 vangeli è… leggerli.

  • wXre

    in effetti, i vangeli gnostici sono tutti pieni di sentenze ammiccate 4 bisbigliate, fatte capire a umma umma.
    il modo migliore per capire che non c’entrano nulla con i 4 vangeli è… leggerli.

  • enochirios

    Bel post! Concordo…
    Il modo rovesciato di intendere i termini è tipico di queste mode “gnostiche”. Apocrife, cioè “occultate ai più”: così qualunque iniziatico considera, almeno implicitamente, le proprie dottrine anche se ignora il termine. Niente a che vedere con censure ecclesiastiche o messe all’indice, ma d’altra parte nessun complottardo può essere consapevole del significato del termine, pena non credere più alla dottrina. Lo stesso vale per “autentico”- molti ti risponderebbero che conoscono eccome il cristianesimo autentico: quello di Steiner o, in misura piccina piccina, di Brown.
    Comunque Eco oltre ad aver previsto Dan Brown con anni di anticipo, l’ha pure commentato direttamente in una intervista rilasciata a Le Monde. L’avevo a suo tempo riportata sul blog: http://crepuscolodellescintille.splinder.com/post/5316137
    ciao, Eno

  • enochirios

    Bel post! Concordo…
    Il modo rovesciato di intendere i termini è tipico di queste mode “gnostiche”. Apocrife, cioè “occultate ai più”: così qualunque iniziatico considera, almeno implicitamente, le proprie dottrine anche se ignora il termine. Niente a che vedere con censure ecclesiastiche o messe all’indice, ma d’altra parte nessun complottardo può essere consapevole del significato del termine, pena non credere più alla dottrina. Lo stesso vale per “autentico”- molti ti risponderebbero che conoscono eccome il cristianesimo autentico: quello di Steiner o, in misura piccina piccina, di Brown.
    Comunque Eco oltre ad aver previsto Dan Brown con anni di anticipo, l’ha pure commentato direttamente in una intervista rilasciata a Le Monde. L’avevo a suo tempo riportata sul blog: http://crepuscolodellescintille.splinder.com/post/5316137
    ciao, Eno

  • gjiada

    Fermo restando che “Il pendolo di Foucault” è uno dei miei libro preferiti in assoluto e la mia copia è consumata dalle varie riletture e sottolineature, e che presa nella lettura del “Codice da Vinci” ho rischiato di di scendere alla fermata successiva, non ti ho do tutti i torti nella critica di certe gnosi e saperi segreti.

    Non sono totalmente d’accordo che la religione cattolica sia così “democratica” come affermi tu, perchè i livelli di comunicazione sono molteplici e perchè non a caso anche San Giovanni ( e non sarà un caso se è il più esoterico dei Vangeli) sosteneva la necessità di non gettare le perle ai porci.

    Ma confesso che questa ricerca della verità nella semplicità un pò mi rasserena. Sono un pò stanca dei superuomini dotati di una verità segreta che solo loro possono comprendere 🙂 e che permette loro – come sostiene del resto Eco – di liberarsi di scomode responsabilità. Perchè i popolani dovrebbero marciare sulla Bastiglia o sul Palazzo d’Inverno quando sono sfruttati, tartassati, umiliati? E’ più facile pensare che sia un complotto mondiale, meglio se giudaico-massonico 🙂

  • gjiada

    Fermo restando che “Il pendolo di Foucault” è uno dei miei libro preferiti in assoluto e la mia copia è consumata dalle varie riletture e sottolineature, e che presa nella lettura del “Codice da Vinci” ho rischiato di di scendere alla fermata successiva, non ti ho do tutti i torti nella critica di certe gnosi e saperi segreti.

    Non sono totalmente d’accordo che la religione cattolica sia così “democratica” come affermi tu, perchè i livelli di comunicazione sono molteplici e perchè non a caso anche San Giovanni ( e non sarà un caso se è il più esoterico dei Vangeli) sosteneva la necessità di non gettare le perle ai porci.

    Ma confesso che questa ricerca della verità nella semplicità un pò mi rasserena. Sono un pò stanca dei superuomini dotati di una verità segreta che solo loro possono comprendere 🙂 e che permette loro – come sostiene del resto Eco – di liberarsi di scomode responsabilità. Perchè i popolani dovrebbero marciare sulla Bastiglia o sul Palazzo d’Inverno quando sono sfruttati, tartassati, umiliati? E’ più facile pensare che sia un complotto mondiale, meglio se giudaico-massonico 🙂

  • holdenC

    vecchia storia e vecchie speculazioni (i denari, caro mio, i denari, lo sai quanti quattrini girano attorno a queste operazioni? te lo immagini)

    però quanta ignoranza fra i cirtsiani sulla montagna di conoscenze maturate negli ultimi 50 anni sul paleocristianesimo. e quanto poco impegno da parte della Chiesa nel diffondere queste conoscenze. Così si è del tutto sprovvisti di qualsiasi strumento per non cadere nei trappoloni tesi ad ogni dove

  • holdenC

    vecchia storia e vecchie speculazioni (i denari, caro mio, i denari, lo sai quanti quattrini girano attorno a queste operazioni? te lo immagini)

    però quanta ignoranza fra i cirtsiani sulla montagna di conoscenze maturate negli ultimi 50 anni sul paleocristianesimo. e quanto poco impegno da parte della Chiesa nel diffondere queste conoscenze. Così si è del tutto sprovvisti di qualsiasi strumento per non cadere nei trappoloni tesi ad ogni dove

  • ClaudioLXXXI

    Ma no, perché perdere tempo a leggere il Vangelo di Tommaso quando Dan Brown spiega tanto bene cosa c’è scritto? Per esempio c’è una meravigliosa citazione da questo vangelo apocrifo: Pietro si lamenta perché Gesù preferisce la Maddalena agli altri apostoli, dice che non tollera che una donna sia più importante di lui, e Gesù lo rimprovera. Sir Leagh Teabing spiega che Cristo era femminista, la Chiesa è misogina. Perfetto. Ma se Dan Brown avesse proseguito la citazione e riportato completamente la risposta di Gesù a Pietro, avrebbe dovuto scrivere: “Ecco, io la guiderò in modo da farne un maschio, affinché ella diventi uno spirito vivo uguale a voi maschi. Perché ogni femmina che si fa maschio entrerà nel Regno dei cieli”. Alla faccia del femminismo. Solo che la citazione nel Codice da Vinci, casualità, si interrompe al punto giusto…

    Grazie per il link, enochirios (che vuol dire? qualcosa a che fare con il vino?), credo che l’articolo di Eco sia anche nel sito dell’Opus Dei, che ha allestito per autodifesa una sezione espressamente dedicata alle confutazioni di Brown.

    Gjiada, concordo con la frase finale, io sospetto che il complottismo possa fungere da scorciatoia mentale. Perché perdere anni a studiare il complicato scacchiere internazionale o il complicatissimo sistema finanziario mondiale, quando si può pensare che sia semplicemente tutto retto dal complotto nell’ombra che muove i fili e decide la Storia? E’ più comodo credere al TRES che sgobbare su libri e quotidiani per farsi un’idea di come le diecimila variabili sociopolitiche si interrelazionano tra loro. Il Grande Vecchio è per la storia quel che il Dio Tappabuchi sarebbe per la scienza.

    Beh Salvo, la Chiesa si impegna, poi non è che nel catechismo si può spiegare ai bambini la vita di Basilide o chi erano gli Esseni. Anche perché il punto fondamentale di differenza è che nello gnosticismo si salva chi sa di più, nel cristianesimo si salva chi ama davvero (perfino se non cristiano). La bontà vale più dell’intelligenza.

  • ClaudioLXXXI

    Ma no, perché perdere tempo a leggere il Vangelo di Tommaso quando Dan Brown spiega tanto bene cosa c’è scritto? Per esempio c’è una meravigliosa citazione da questo vangelo apocrifo: Pietro si lamenta perché Gesù preferisce la Maddalena agli altri apostoli, dice che non tollera che una donna sia più importante di lui, e Gesù lo rimprovera. Sir Leagh Teabing spiega che Cristo era femminista, la Chiesa è misogina. Perfetto. Ma se Dan Brown avesse proseguito la citazione e riportato completamente la risposta di Gesù a Pietro, avrebbe dovuto scrivere: “Ecco, io la guiderò in modo da farne un maschio, affinché ella diventi uno spirito vivo uguale a voi maschi. Perché ogni femmina che si fa maschio entrerà nel Regno dei cieli”. Alla faccia del femminismo. Solo che la citazione nel Codice da Vinci, casualità, si interrompe al punto giusto…

    Grazie per il link, enochirios (che vuol dire? qualcosa a che fare con il vino?), credo che l’articolo di Eco sia anche nel sito dell’Opus Dei, che ha allestito per autodifesa una sezione espressamente dedicata alle confutazioni di Brown.

    Gjiada, concordo con la frase finale, io sospetto che il complottismo possa fungere da scorciatoia mentale. Perché perdere anni a studiare il complicato scacchiere internazionale o il complicatissimo sistema finanziario mondiale, quando si può pensare che sia semplicemente tutto retto dal complotto nell’ombra che muove i fili e decide la Storia? E’ più comodo credere al TRES che sgobbare su libri e quotidiani per farsi un’idea di come le diecimila variabili sociopolitiche si interrelazionano tra loro. Il Grande Vecchio è per la storia quel che il Dio Tappabuchi sarebbe per la scienza.

    Beh Salvo, la Chiesa si impegna, poi non è che nel catechismo si può spiegare ai bambini la vita di Basilide o chi erano gli Esseni. Anche perché il punto fondamentale di differenza è che nello gnosticismo si salva chi sa di più, nel cristianesimo si salva chi ama davvero (perfino se non cristiano). La bontà vale più dell’intelligenza.

  • enochirios

    Managgia, non sai quanto mi sono pentito dopo aver scelto il nick! ma ora è tardi per cambiare… No, niente vino, né “c’è un solo Signore” come un blogger etimologo e mezzo grecista una volta mi ha salutato.
    E’ solo un gioco di deformazioni… ma se ti va, “signore del vino” non mi dispiacerebbe come pseudointerpretazione. Dioniso è una bella immagine nietzscheana.
    ciao, Eno 🙂 ( “Eno” è più scorrevole )

  • enochirios

    Managgia, non sai quanto mi sono pentito dopo aver scelto il nick! ma ora è tardi per cambiare… No, niente vino, né “c’è un solo Signore” come un blogger etimologo e mezzo grecista una volta mi ha salutato.
    E’ solo un gioco di deformazioni… ma se ti va, “signore del vino” non mi dispiacerebbe come pseudointerpretazione. Dioniso è una bella immagine nietzscheana.
    ciao, Eno 🙂 ( “Eno” è più scorrevole )

Ciao. Se vuoi commentare, accomodati. Non c'è bisogno di nome o e-mail, non c'è approvazione preventiva, no censura. Hai il libero arbitrio e io lo rispetto, anche se potresti usarlo male. Ricorda però che la libertà implica la responsabilità. Se sei un troll, ignorerò i tuoi commenti - a meno che tu non faccia un flood. Se pensi che quel che dico è sbagliato, fammelo notare. Attenzione però, perchè chiunque tu sia, se non sei d'accordo con me, proverò a convincerti del contrario. Qui il dialogo non sono belle chiacchiere per scambiarsi "secondo me" e sentirsi più buoni e tolleranti: qui il dialogo serve a cercare, trovare, amare la Verità.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: