sondaggio libro

Cari lettori, vorrei provare a fare un piccolo sondaggio d’opinione.

Ecco: se ci fosse la possibilità di acquistare a modico prezzo una raccolta di racconti scritti da me medesimo, alcuni dei quali già presenti in questo blog e mi pare discretamente apprezzati, ed altri invece inediti, qualcuno la comprerebbe?

E’ una domanda per adesso ancora astratta, ma chissà nel prossimo futuro…

Naturalmente la risposta non è vincolante!

Annunci

25 responses to “sondaggio libro

  • FigliolProdigo

    Domandare è lecito, rispondere è cortesia…

    Premetto che apprezzo molto i tuoi post; anche le tue riflessioni/considerazioni nei commenti.

    Onestamente, però, (anche se il prezzo fosse ridicolo) io non comprerei la raccolta dei racconti che hai scritto! Naturalmente, immagino che la tua raccolta venga venduta on-line (io sono allergico alla compravendita on-line). Se invece la raccolta fosse venduta in libreria… chissà! magari nel prossimo futuro…

    P.S. Questo non significa che i tuoi post non valgono niente… anzi! Il valore dei post non si giudica sul piano strettamente economico.

  • ClaudioLXXXI

    Forse dovevo specificare che io mi riferivo proprio alla possibilità di un vero e proprio libro, con la copertina e tutto, di quelli che magari trovi anche in qualche libreria… (non voglio mettere il carro avanti ai buoi, è una possibilità che sto cominciando a sondare)

  • ago86

    Certo che la comprerei, e me la farei anche autografare dall’autore.

  • Aragonbiz

    Si, perchè i tuoi racconti non sono tanto leggibili on line, sono troppo racconti (cioè lunghi e mi pare non “fast reading”.
    Però, mi piacerebbe invio con firma dell’autore! 🙂

  • Faber18

    Puoi scommetterci le chiappe! (più copie, da regalare…)

  • Crosta

    Oooooooh! Era ora! 😉

  • utente anonimo

    Mi impegno per più copie, perchè le vorrei regalare, naturalmente almeno la mia con autografo!!! 🙂
    OK alla vendita online, purchè la libreria accetti il pagamento contrassegno. Sono troppo matusa per familiarizzare con la carta di credito
    Sissi2002

  • utente anonimo

    Certo! comprerei un paio, ma ho bisogno di:

    1. Entrambi autografate, e
    2. Devi spedire il libro in Ecuador!! (hehe, beh se si puó, diventerá da come ti compriamo il libro – direttamente o in libreria)…

    Sono felice di questa idea!

    Juan Francisco

  • ClaudioLXXXI

    Rassicuranti queste risposte… per ora comunque non vorrei mettere il carro avanti ai buoi. Sto cominciando a guardarmi attorno e bussare a qualche metaforica porta!

  • Lucyette

    Io lo comprerei, e ne regalerei anche un paio di copie!

    Ti leggo da un po’, senza mai commentare… ma per un sondaggio d’opinione dovevo pur esprimermi 😉

  • UnPiccoloUomo

    Lo comprerei, e se ci fosse anche qualche dissertazione-saggio oltre ai racconti lo apprezzerei.

    Pubblica se senti di dire qualcosa di importante e prezioso, anche se hai paura che sia solo per te stesso, non in base ai buoni riscontri dal sondaggio. Quest’ultimo usalo solo per decidere la tiratura.

    Un mio compagno e amico di università, dal carattere un po’ particolare, ha raccolto negli anni alcune “chicche” che poi, convinto, voleva pubblicare. Si trattava di racconti, aneddoti, battute delle sua vita durante gli anni di studio. Niente di straordinario, ma per lui importanti. Ha bussato a un po’ di porte e ha trovato solo una tipografia disponibile. L’ho visto felice nel distribuire a conoscenti e amici “il suo libro”, e anche io sono stato molto contento di riceverlo quando me ne ha fatto dono. Una buona lezione per me: mettere personalità nelle cose, ovvero metterci se stessi con convinzione, perché c’è troppa impersonalità in giro.

    Buon lavoro!

  • ClaudioLXXXI

    #12
    Benvenuta su questi schermi. 🙂

    #13
    Non so se sia il caso di metterci anche la produzione saggistica (gulp). Può dare l’impressione di uno che per fare massa mette assieme un po’ di questo e un po’ di quello. E poi già il materiale narrativo di per sè ha un volume ragguardevole…

  • piccolozaccheo

    Idem con patate (nel senso che lo comprerei). Un saluto!

  • UnPiccoloUomo

    @ Claudio

    Hugo e Tolstoj, con un po’ di colla, riuscirono. Tanto bene che non tutti se ne sono accorti! 🙂

    A me quando lessi piacque.
    Magari e solo questione di trovare la colla giusta.

  • utente anonimo

    Io lo comprerei…. su carta si legge molto meglio 😉
    s.

  • berlic

    Allora…
    risposta “facile”: Orpo, certo che la comprerei!
    La dura realtà: Non compro praticamente mai libri nuovi (sono avaro). Ho già da leggere per decenni limitandomi a quello che ho in casa, senza contare che non mi ricordo di metà dei libri che ho letto. Avendoti letto sul blog, conoscerei già molti dei contenuti, e visto che spesso non compro neanche TP…per non parlar del fatto che non ho più tempo di leggere niente, accidenti.
    Però potrei consigliarlo ad altri 🙂
    (Apprezza la sincerità, prima di togliermi definitivamente il saluto)

    PS: anch’io vorrei pubblicare qualcosa. Quello che mi trattiene è: e se sono tutti come me?

  • ClaudioLXXXI

    Eh piano con i paragoni, altro che Hugo e Tolstoj!!!

    Sebastiano, grazie ancora! 😉

    Berlic, la sincerità è sempre apprezzata. Puoi sempre comprare per regalare…

  • utente anonimo

    io comprerei (probabolmente comprerei anche berlic,…;-)

    Luigi

  • utente anonimo

    poi acquisterei sicuramente una raccolta di scritti di Cabasilas!

    a proposito, sapete come mai da più di un mese non aggiorna il suo blog “Contro l’imbecillità collettiva”??

    http://shaphiro.splinder.com/

    Luigi

  • nihilalieno

    Io comprerei, se fosse possibile farlo senza carta di credito (per ovvi motivi)! Però voglio la dedica e l’autografo ASSOLUTAMENTE!

  • unapersonaintorno

    Ma che domande ci fa??! 🙂
    Hai un pubblico di una certa elevatura mentale, sai?
    Che sono certi sospetti?! Tzè!

  • reginadistracci

    Anch’io lo comprerei, ma non tramite amazon o Ebay: lì le fregature tramite carta di credito sono dietro l’angolo. Preferirei mandarti i soldi a casa tramite banco posta. Ovviamente, copia autografata.
    P. S. leggo sempre tutti i tuoi post, anche se poi non ho tempo di commentare.
    Ciao

  • Amadigi

    E’ la prima volta che entro in questo blog e questo è il primo post che leggo. Mi avete messo la curiosità addosso: vado subito a leggermi qualche racconto e poi faccio sapere la mia opinione. 😉

    Ciao

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: