Epimenide 2011

Bambini.

#1:       Mio papà mi ha detto che non devo giudicare gli altri.
#2:       Perché?
#1:       Perché è da arroganti pensare di essere superiori agli altri.
#2:       Perché?
#1:       Perché è una cosa cattiva.
#2:       Perché?
#1:       Perché è pericoloso pensare di possedere la verità.
#2:       …
#1:       …
#2:       Che cosa significa possedere la verità?
#1:       … Non lo so.
#2:       Significa che uno ruba la verità e se la possiede tutta per sé e non ne dà neppure un po’ agli altri?
#1:       Ehm. Sì. Sì, significa proprio quello.
#2:       Ah.
#1:       Comunque chi giudica gli altri è cattivo. Io voglio essere buono, così non giudico nessuno.
#2:       Io…
#1:       …
#2:       Io, ecco… qualche volta giud…
#1:       AH AH! Allora sei cattivo! Cattivo! Gne gne gne!

Annunci

38 responses to “Epimenide 2011

  • Mara nada

    “”” Significa che uno ruba la verità e se la possiede tutta per sé e non ne dà neppure un po’ agli altri?
    #1: Ehm. Sì. Sì, significa proprio quello.”””

    No, significa autoconvincersi di averla.. E’ estremamente gratificante, specie se mi convinco che questo comporta una specie di superiorità su di te e tutti gli altri, e di questo è facile autoconvincersi! se poi qualcuno ti dice che si è così, che è vero, lo seguirai come uno schiavo, potrebbe perfino sostenere che conosce uno nato da una vergine, rimasta tale anche dopo il parto, o che sua madre è nata allo stesso modo, e continuerai a seguirlo inebetito…

  • Alèudin

    @mara nada

    e tu chi segui? non dirmi che sei convinto di non seguire niente e nessuno.

  • Denise Cecilia S.

    Già.
    E pensa a quando questi scambi avvengono non tra bambini, ma tra adulti…

  • Mara nada

    Istintivamente seguo la via negativa….
    Non questo, non quello…
    (Se sei nativo di Udine come pare dal nome che ti sei dato saprai che i veneti, specie quelli istriani son cancheri che non riconoscono nessuna autorità, per questo nacque la REPUBBLICA di Venezia)
    Poi ho scoperto che il Buddhismo in fondo è questo!
    Poi Ho scoperto che questa via esisteva anche nel cristianesimo, (Meister Eckharte e nella scolastica) che da questa via quindi discende tutto il misticismo tedesco….

  • ago86

    Aleudin: chi non segue nessuno alla fine segue solo sé stesso. Finché lo fa uno, passi. Ma se diventa regola sociale, addio mondo.

  • aaa@aaa.it

    @maranada

    anche il non non? 🙂

    anche io seguivo lo Zen, non questo non quello…

    e devo dire che funziona per far fuori tutti i falsi idoli, il falso io e il resto,

    penso tu conosca i padri del deserto, applicavano tale sistema in ottica Cristiana:
    da poco ho scoperto questo sito:
    http://www.padrideldeserto.net/

    poi, per quanto mi riguarda ho scoperto, che il “non” era compreso, trasceso e portato a termine da Cristo.

    spero capiti anche a te, il che non è una minaccia 🙂

    mandi

  • Alèudin

    #ago86

    sono perfettamente d’accordo.

    #maranada: anche il commento 14:12 era mio

  • Mara nada

    Ago86: vallo a dire ai mistici tedeschi…..
    Ma mi pare abbiano trovato tutti la stessa cosa…

    Alèudin non ho dubitato un attimo che aaa@aaa fossi tu..

    Capisco che la cosa sia difficile e quasi impossibile da spiegare, ma in che senso il “non” sarebbe stato portato a termine da Cristo?

  • Alèudin

    non te lo posso dire io

  • Alèudin

    forse però ci può aiutare questo passo del Vangelo:

    “Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. Qual vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l’uomo potrà dare in cambio della propria anima?” (Matteo 16,vv. 25-26)

    quando lo leggo mi mette sempre in crisi.

  • Mara nada

    “””forse però CI può aiutare questo….”””
    Grazie Alèudin!

  • Alèudin

    non abbiamo altra scelta che incontrarCI e illuminarCI la strada a vicenda, secondo me.

    grazie a te!

  • claudiolxxxi

    # Cecilia: infatti lo spunto per questa scenetta mi è venuto dopo aver partecipato a una certa discussione…

    # tutti quanti: ma di che state parlando?

  • Alèudin

    # tutti quanti: ma di che state parlando?

    di Gesù ?!

  • Denise Cecilia S.

    Ma così mi incuriosisci! 🙂

  • claudiolxxxi

    Per essere più precisi, è una discussione che ho avuto in quel post che avevi linkato tu, sul razzismo nel fantasy eccetera. E’ venuto fuori che è razzismo giudicare una cultura peggiore dell’altra, e che non si devono giudicare gli altri perchè chi sei tu per sentirti superiore?, perciò se giudichi le culture altrui sei razzista, puah.

    😀

  • Denise Cecilia S.

    Oh, ma certo! L’ho letta, l’ho letta. E non sono intervenuta perché, seppure non mi pare lì girino troll, non mi pareva nemmeno che vi fosse molta apertura a discutere.

    Non so quando – come sempre – ma utilizzerò proprio quella discussione per scrivere due righe su razze, culture, e via dicendo.
    Pensa che “razza” è la chiave di ricerca più sfruttata per arrivare al mio blog (e non ne ho mai parlato: ho solo messo un titolo che suonava “Cristiana sì, ma di che razza?”).

  • RAZZYSMO CVLTVRALE

    lol adesso uno deve scriversi un post di sfogo per rimediare alle figure di merda?

  • claudiolxxxi

    ma no, se fosse stato un post di sfogo (di cosa poi?) sarebbe stato molto più cattivo…
    E’ solo un piccolo divertessement epistemologico. Chi può capire, capisca.

  • shostakovich

    L’epistemologia non c’entra granché, c’entra la logica formale, quello è un paradosso logico dei più famosi.

    Qui un tuo conoscente digitale nega continuamente l’evidenza. Mi ricorda qualcosa…

  • negrodeath

    Faccio notare che il tenutario di “Sei un idiota ignorante” sono io me medesimo, e non quello che si firma “Razzysmo Culturale”.

  • denacio

    idiota e ignorante per le bestemmie che scrivi

  • AlphaT

    Ho provato a leggere i tuoi botta e risposta sul link indicato dal qui sopra “razzysmo cvltvrale” e sono andato avanti solo per due o tre scambi, poi non reggo. Rispondevi in maniera ammirevole e loro avanti di paraocchi. Hai la mia solidarietà, per quel che può valere.

  • claudiolxxxi

    # AlphaT grazie della solidarietà. E’ stata un’esperienza interessante perchè ho letteralmente visto all’opera alcune, come dire, deformazioni cognitive tipiche del nostro tempo. Peccato che persone per altri versi intelligenti possano sprecarsi così.

  • Mara nada

    Alèudin.

    “””” forse però ci può aiutare questo passo del Vangelo:

    “Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. Qual vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l’uomo potrà dare in cambio della propria anima?” (Matteo 16,vv. 25-26)

    quando lo leggo mi mette sempre in crisi.”””

    Forse poni un accento eccessivo sul “propria” quando si parla di propria anima?

  • Alèudin

    @Mara

    bella osservazione, in fondo l’anima non ci appartiene, però ci è donata in piena libertà, il mistero si infittisce.

  • Denise Cecilia S.

    Perdonami Alèudin, ma anche se l’anima ci è donata e non ne disponiamo in modo assoluto ed integrale; ci corrisponde comunque in maniera univoca (a differenza che nella concezione buddhista, a cui appunto Mara Nada fa riferimento).
    Trovo non possa esserci un accento eccessivo sul “propria”, perché l’anima è appunto propria e di nessun altro; così come il rapporto di Dio con noi è singolare e personale, anche se non individualista.

  • Mara nada

    Se l’anima ti è stata donata e non è tua, o se ti corrisponde comunque in maniera univoca, TU proprietario di cotanta….
    Cosa sei?
    Alèudin, Denise Cecilia,se avanzando in questi discorsi vi sto facendo male, ditelo, e smettete subito di pensarci!

  • Denise Cecilia S.

    Io sono io, eheh! 😉

    Facendo male? Poveri noi…

  • Mara nada

    Portare uno a riconsiderare la propria essenza, a scoprirla,
    porta a modificare radicalmente le idee su se stessi che si son acquisite da vite e vite. Potrebbe fare male sul serio.

    Ciao

  • Denise Cecilia S.

    Oh, che riconsiderare se stessi ferisca lo so bene: mi piace guardare dentro alle cose, anche con certo rischio.
    Non per nulla mi sono convertita.
    E quello che presumi farmi male è un solletico, ben lontano dal toccare la mia essenza.

    La quale ora pregusta la sua dose di Nutella.
    Ne mangerò per me e per tutti 😉

  • Mara nada

    Denise Cecilia. anch’io sono io, quindi la tua anima mi appartiene!

  • Mara nada

    Ed attraverso essa sto gustando la tua nutella….

  • Aleudin

    non starai cercando di convertirci?! o addririttura di svegliarci???!!

    per quanto mi riguarda ho già avuto la mia “bella” crisi esistenziale, che tra l’altro non finisce mai.

    ti consiglio di smettere di giocare al guru con gli altri, forse lo fai per non riconsiderare la tua di vita?

    prova a lasciar perdere la calda e rassicurante nicchia della reincarnazione, considera Cristo, il Vangelo, il vero rischio.

  • claudiolxxxi

    Aleudin, Mara Nada (lo si evince dalla mancanza di serietà di tutti i suoi commenti, compresi questi ultimi) è un troll. Non cerca di convertirti a niente, solo di farti perdere tempo perchè si diverte così.
    Io mi limito a ignorarlo, ti consiglio altrettanto contegno.

  • Mara nada

    Aleudin, da quel che dici sei passato attraverso esperienze zen, sembra, come deduco dalle tue parole, che hai intravisto il nulla.. (Lo chiami così, io lo chiamerei vacuità… (ed il nulla del nulla.. o vacuità della vacuità)) e ti sei spaventato…
    Sono passato attraverso la stessa esperienza, per anni ho cercato di dimenticare quel che avevo visto, anche perchè vivendo in occidente non avevo alcun riferimento culturale, nessuno riferiva esperienze simili, ma ero pur certo che l’esperienza che avevo fatto fosse autentica. Ho temuto per qualche anno di impazzire.. (Fortunatamente poi son finito in un gruppo buddhista in cui si cercava di affrontare lo stesso argomento..)
    “””ti consiglio di smettere di giocare al guru con gli altri”””
    Avessi tu trovato qualcosa tu la terresti per te?
    D’altra parte sono in blog cattolici, l’atteggiamento “normale”, in questi blog (e nella chiesa cattolica) è io finsegno, voi imparate, e non sognatevi neanche di dubitare… per discutere bisogna considerarsi alla pari… vi fa bene di tanto in tanto!
    Non sto cercando di convertirti, ne di liberarti, sto aggiungendo qualche nuova idea nel tuo (e vostro) continuum mentale, in modo che possa essere anche inconsciamente sviluppata..
    Perchè la crisi esistenziale non finisce mai…
    “””prova a lasciar perdere la calda e rassicurante nicchia della reincarnazione,”””” Questo Alèudin è l’inferno, non calda e rassicurante nicchia..
    . “”” considera Cristo, il Vangelo, il vero rischio.””” Non lo ho rinnegato, va benissimo, se ti ci trovi bene, quella è la tua calda e rassicurante nicchia, rimanici, ma guarda anche fuori dalle finestre!
    (“””non starai cercando di convertirci?!”””)
    Spesso ce l’ho con la gerarchia cattolica e con i fondamentalisti cristiani, ma il Cristo era un grande…

    Claudio non ti farai mica spaventare dall’idea che ci sia qualcosa di comune fra gli spiriti umani vero?
    Anche questa è un idea da analizzare…
    troppo facile definire troll…..

    Buon anno a tutti!!!

  • Alèudin

    @Mara Nada

    questo è il mio ultimo commento di risposta,
    avevo scritto un sacco di righe ma ho deciso di sintetizzare:

    leggi il Vangelo.

  • Mara nada

    Non so tu Aleudin, ma io lo conosco quasi a memoria…

    e da giovane lo sapevo proprio.

Ciao. Se vuoi commentare, accomodati. Non c'è bisogno di nome o e-mail, non c'è approvazione preventiva, no censura. Hai il libero arbitrio e io lo rispetto, anche se potresti usarlo male. Ricorda però che la libertà implica la responsabilità. Se sei un troll, ignorerò i tuoi commenti - a meno che tu non faccia un flood. Se pensi che quel che dico è sbagliato, fammelo notare. Attenzione però, perchè chiunque tu sia, se non sei d'accordo con me, proverò a convincerti del contrario. Qui il dialogo non sono belle chiacchiere per scambiarsi "secondo me" e sentirsi più buoni e tolleranti: qui il dialogo serve a cercare, trovare, amare la Verità.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: