Strana matematica

1 / 2 = 2

???

(↓ commenti)

Annunci

24 responses to “Strana matematica

  • Berlicche

    Toh, abbiamo fatto quasi contemporaneamente due post, in un certo senso, collegati.
    😉

  • Viviana del Lago

    Per lo slogan: mapperfavore!! Al limite significa essere doppiamente infedeli.
    Per il nuovo template: fresco, pulito, bello il carattere dei font. Però… gli manca ancora qualcosa.

  • Denise Cecilia S.

    Non posso dire, purtroppo, d’essere sorpresa o perplessa – rispetto alla concezione dei rapporti e della fedeltà che il manifesto veicola.

    Quanto ai siti che offrono esplicitamente la possibilità di instaurare rapporti extraconiugali, sono sì una formalizzazione ed al tempo stesso una banalizzazione di un fenomeno già in essere, ma anche un atto culturale di segno preciso e per di più propositivo, affatto innocuo.

  • Matteo Dellanoce

    Il manifesto non è sbagliato. Essere fedeli a due uomini è due volte essere fedeli a se stesse/i! Manca il pezzettino finale! Egoismo al quadro!
    Il templete è cagoso!
    Matteo

  • Anonimo

    Bisogna chiedere a Lucyette se è fedele solo al Cristo ed al suo fidanzato!

  • Anonimo

    Quello perfido sopra è Mara nada sloggato!

  • nihilalieno

    Per questo le prostitute ci passano avanti nel Regno dei Cieli…

  • Lucyette

    Mara Nada: in realtà, oltre ai suddetti, sono fedele anche a un Santo fondatore.
    Che si starà rigirando nel reliquiario perché in realtà non ha senso dire che si è di un Santo, si è di Cristo punto e basta… ma io son de coccio, e mi considero impegnata anche con lui 😉

  • vincenzillo

    Quoto Matteo Dellanoce: “Essere fedeli a due uomini è due volte essere fedeli a se stesse/i!”

  • ClaudioLXXXI

    Berlicche 😉

    Viviana, strana matematica, appunto.
    Temo che il template perfetto non esista. Questo mi piace molto – non ha il link ai commenti in fondo al post, ma lo posso mettere io.

    Cecilia, ho fatto un giro sul sito e sono stato colpito dalla disinvoltura con cui si usa la parola “tradire”, senza la minima connotazione negativa. Eppure in altri contesti (es. politico, calcistico) dire della tale persona che è un traditore significa ancora qualcosa di infamante. Non stiamo parlando semplicemente di free sex o coppie aperte: stiamo parlando di mentire, ingannare qualcuno che (forse) ci vuole bene. E’ questo è considerato e pubblicizzato come ok.
    Hai ragione, è un atto culturale preciso, consapevole. Non che non sia mai esistita prima una sottocultura del tradimento, soprattutto maschile – la sbruffonata da bar con gli amici, quella me la sono fatta! – ma, un po’ per ipocrisia un po’ per pudore (qualcuno pensa sia la stessa cosa), era appunto una “sotto” cultura. Qui di nuovo c’è invece la lucidità con cui si vuole sdoganare il tradimento “a cielo aperto”. Poi uno dice il tramonto dell’occidente.
    Tra un po’ diranno che è un diritto civile.

    # Matteo, Vincenzillo: altra strana matematica…

    # Nihil, ti voglio bene!!! 😀
    (non sto tradendo Lucia)
    P.S. notata la mela?

    # Lucyette, vai tranquilla: Dio è l’unico con cui questa strana matematica funziona davvero, perchè tanto è infinito

  • Mara nada

    Mi limito a rilevare che Lucyette se la fa con il santo fondatore e Cristo, Claudio la rimanda a Dio!!!

    Comunque ha ragione Claudio, in quanti sono? (I modi in cui lo vogliamo chiamare?)

  • Mara nada

    E Notate che Lucyette si autodefinisce fedele, 1/3 = 1 !!!!
    (1\4=1 se si segue Claudio…)
    Molto fedeli entrambi!!!!

  • Sissi2002

    Claudio, sono totalmente OT e me ne scuso. Solo una parola di elogio per il sottotitolo che hai scelto per il blog. Una frase che sintetizza l’essenza del corretto “modus vivendi”
    Un abbraccio
    Sissi 2002

  • Federifo Fasullo

    Ma essere infedele a due uomini vuol dire essere due volte tr*14

    ERGO

    Se chiamiamo fX(i) il coefficiente di fedeltà che e fY(i) quello di infedeltà con i che va da 1 a n in base al numero di partner, possiamo scrivere:

    fX(i+1) > fX(i)

    fY(i+1) > fY(i)

    e che il grado di soddisfazione Γ di una coppia è

    Γ = fX(i)*fY(i)

    un altro assunto è che fedeltà e infedeltà siano diametralmente opposti

    fX(i) = (fY(i) ) ^ -1

    e che di rigore per ogni fX(i) con i > 1 esiste per forza una fY(i), allora:

    Γi = fX(i)*fY(i) = fX(i) * (fX(i) ) ^ -1 = 1

    Invece se fX(i) con i strettamente uguale a 1 fY(i) può avere solo risultati con i = 1 o i = 0

    per induzione sappiamo che fY(0) = 1 e che

    Γ 1= fX(1)

    quindi è sempre

    Γ1 > Γi+1

    Mi pare chiaro che avere un partner solo convienga sempre 😐

    Ciao

    Federico Fasullo

  • nihilalieno

    PS Notata, notata…

  • Berlicche

    Per proseguire la strana matematica, allora vuol dire che essere fedeli a tre uomini si è tre volte più fedeli….essere fedeli a mille uomini è essere mille volte più fedeli…
    Esattamente, quand’è che si diventa infedeli?
    Più che un ripasso di matematica occorrerebbe consultare il dizionario.

  • Mara nada

    Berlicche, è chiaro che è poco fedete chi si limita ad un solo compagno! Minimo deve esser fedele anche alla chiesa e Dio!
    Che i poveri (D’amore) saranno sempre con voi, beneficiateli! Quel che fate loro lo fate a me!!

  • dabogirl

    dev’esser tipo le mamme con più di un figlio che sostengono “ma l’amore non si divide, si moltiplica”
    😉

  • Edoardoprimo

    I rapporti extra costituiscono infedeltà, se chi li commette è religioso è squalificato, cartellino rosso.
    Se, invece, è indipendente,( nel senso che non crede in Dio) tutto fa brodo…credo.
    Tuttavia, devono dare conto all’assioma: “Si raccoglie ciò che si semina”…sicuramente!
    Un abbraccio, Edo

  • Tommaso

    Pensavo che fossero riusciti a pensarle tutte… E invece…

    Ora c’è da vedere quanta gente crederà a questa finta “alternativa” e la prenderà come via principale… secondo me saranno, comunque, poche…

  • ClaudioLXXXI

    # Sissi2002 sei telepatica… ci stavo scrivendo un post proprio di recente!
    Un abbraccio anche a te

    # Federico: non ho capito niente, ma facciamo che mi fido, anche perchè la conclusione è ok.

    # Nihil: sembra un dettaglio, ma quella mela addentata è inquietante. Vuol dire – se non come intenzione consapevole degli autori, almeno come simbologia “oggettiva” – che si abbraccia deliberatamente il peccato.
    (sì, lo sappiamo che il frutto non era una mela etc., però ormai il simbolo è quello)

    # Berlicche, più che il dizionario servirebbe un corso base di buonsenso… ma quello non lo insegnano.

    # Dabogirl, ci scherzi ma una delle “giustificazioni” per le coppie aperte, negli anni della rivoluzione sessuale, era proprio questa. Si può amare anche più di una persona, e perchè no?
    Il problema è che, fosse pure vero, e ammettiamo che siano moralmente ok le situazioni alla “Jules e Jim”, qui lo si fa in segreto e con l’inganno. Bell’amore.

    # Edo, sicuramente.

    # Tommaso, non lo so. Per potersi permettere i manifesti sulle pensiline degli autobus, devono guadagnare un bel po’. Sul sito riportava articoli di “grandi” giornali (Repubblica, Corriere…) che descrivono il loro business. Visti i tempi, non mi stupirei se avessero molto successo.

  • Lucyette

    Nelle news del sito dice che i manifesti sono stati commissionati per festeggiare i 50.000 iscritti nella sola città di Milano (visto che si discuteva del successo del sito) 😐

    Peraltro dice anche che le signore iscritte al sito possono anche tornare a casa dopo un appuntamento con l’amante e recensirlo a beneficio delle altre utenti, per spiegare come si sono trovate, se era in gamba, ecc.
    I maschi invece non possono recensire le signore iscritte.
    E che è questa discriminazione? :-DD

  • Mara nada

    Lucyette!!!
    Ti sei iscritta? Se non sei ancora sposata!!!
    E’ un sito per sposate, come faranno le conviventi?

Ciao. Se vuoi commentare, accomodati. Non c'è bisogno di nome o e-mail, non c'è approvazione preventiva, no censura. Hai il libero arbitrio e io lo rispetto, anche se potresti usarlo male. Ricorda però che la libertà implica la responsabilità. Se sei un troll, ignorerò i tuoi commenti - a meno che tu non faccia un flood. Se pensi che quel che dico è sbagliato, fammelo notare. Attenzione però, perchè chiunque tu sia, se non sei d'accordo con me, proverò a convincerti del contrario. Qui il dialogo non sono belle chiacchiere per scambiarsi "secondo me" e sentirsi più buoni e tolleranti: qui il dialogo serve a cercare, trovare, amare la Verità.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: